Antonella Fornari

ranktrackr.net

Vai ai contenuti

corallo_e_piombo

CORALLO E PIOMBO: LE PIETRE DEL MONTE E LE PIETRE DELL'UOMO.
Dal 1800 al 1900, dal Passo della Mauria al Monte Rite sfogliando le pagine di una guerra preparata e mai combattuta.


Il Cadore, i suoi Monti, le sue bellezze, i suoi imponenti forti le cui Pietre di mescolano in connubio indissolubile con le rocce non sempre rosa, non sempre puramente dolomitiche fra cui sono stati eretti e fra cui ancora resistono a ricordo della presunzione dell'Uomo di volere far guerra ai Monti e di voler far si che il piano toccasse il cielo. Le Pietre del Monte, le Pietre dell'Uomo. E il Cadore, con la sua guerra preparata, in fondo annunciata e - alla fine - mai combattuta... e la popolazione dei piccoli paesi con la loro vita Una vita di gente restia, una vita fatta di sacrifici, di lavoro, di estati breve ed inverni senza fine in cui la luce arrivava (e arriva) a stento ad accendere lo scorrere quotidiano del tempo un viaggio a ripercorrere le vicende della ritirata di Caporetto, l'anno dell'invasione austriaca, gli splendidi quanto spesso dimenticati itinerari a ridosso del la famosa "Linea Gialla", la linea di "massima resistenza" con gli appostamenti, le strade, i grandi forti senza tralasciare la storia e le tradizioni del meraviglioso Cadore imprigionato nelle tele del Tiziano.


Ed. Grafica Sanvitese, 2013 - pg. 255 - 185 fotografie a colori - Costo euro 20





Torna ai contenuti | Torna al menu